giovedì 27 marzo 2014

MERCEDES GLA SUL PALCOSCENICO CON BRITTI E ATZEI

video
La Mercedes pare abbia capito quale debba essere il destino della Classe A. Dopo la prima monovolume, considerata dagli  analisti  un vero flop, tanto da meritare un ottimo piazzamento nella classifica dei modelli che hanno portato maggiori perdite finanziarie alle case automobilistiche, oggi la musica è cambiata, in tutti i sensi. La Classe A è diventata una dinamica berlina media, sinuosa e muscolosa al punto giusto, capace di attrarre sia la raffinatezza femminile che la grinta maschile. A differenza della serie precedente, il progetto attuale prevede una serie di declinazioni. La più interessante, a parere di chi scrive, è la crossover GLA. Bella, filante, sexy a suo modo.Questo modello non inventa certamente un segmento, semmai lo cavalca, ma aggiunge qualche elemento in più: la seduzione.In un contesto in cui chi può permettersi una simile spesa, sente forte l'esigenza di distinguersi, la GLA può essere una validissima soluzione. Una svolta simile ha bisogno di una comunicazione all'altezza. Ed ecco questo bellissimo videoclip che vede coprotagonisti, insieme alla vettura, Alex Britti e Bianca Atzei. La scelta di artisti pop ma non troppo, trovo sia geniale. Il video somiglia ad un vero film, con una sua precisa narrazione in merito alla versatilità dell'auto, alla sua capacità di adattarsi alle esigenze maschili e femminili senza fare una piega. Complimenti ai creativi e complimenti ai due bravissimi artisti. Unico appunto che mi preme sottolineare, è la gamma motori, a mio avviso davvero risicata, soprattutto sul fronte Diesel.

venerdì 7 marzo 2014

GINEVRA 2014 - BMW

All’edizione di quest’anno del Salone internazionale dell’automobile di Ginevra BMW presenta varie anteprime mondiali ed europee di nuovi ed affascinanti modelli di serie che, seguendo le attuali richieste dei clienti, definiscono in parte dei segmenti automobilistici completamente nuovi.
In anteprima mondiale sfilano:
- la BMW Serie 2 Active Tourer (consumo di carburante nel ciclo combinato: 6,0–4,1 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 139– 109 g/km)*, una vettura della classe compatta dalla ripartizione funzionale degli spazi completamente nuova;
- la BMW Serie 4 Gran Coupé (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,1–4,5 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 189–119 g/km), un nuovo modello Coupé a quattro porte di classe media e la seconda generazione della BMW X3 (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,3–5,0 l/100; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 193– 131 g/km) che dalla sua introduzione ha riscosso enorme successo.
La nuova e caratteristica BMW Serie 2 Coupé celebra la propria anteprima europea (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,1–4,2 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 189–111 g/km) insieme alla nuova BMW M3 berlina (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,8–8,3 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 204–194 g/km) e alla BMW M4 Coupé (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,8–8,3 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 204–194 g/km).
Grazie alla BMW i3 (consumo di carburante nel ciclo combinato: 0,0 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 0 g/km) e alla futuristica automobile sportiva BMW i8 (consumo di carburante nel ciclo combinato: 2,1 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 49 g/km), il BMW Group conferma inoltre il proprio orientamento verso il futuro e l’ampia gamma offerta da BMW i.
Nella BMW i8 vengono presentati per la prima volta al mondo i proiettori al laser montati in una vettura di serie.
La presenza di BMW al Salone dell’automobile di Ginevra 2014, l’appuntamento annuale all’inizio di marzo, viene completata dai nuovi servizi di BMW ConnectedDrive...



GINEVRA 2014 - CITROEN C1

NUOVA CITROËN C1, IL LATO BELLO DELLA CITTÀ
Al salone di Ginevra CITROËN presenta in anteprima mondiale Nuova CITROËN C1 ,
destinata a replicare il successo del best-seller che ha venduto oltre 760.000 esemplari dal
lancio del 2005. Questa nuova city car, frizzante e disinvolta, è proposta in versione 3 e 5
porte , e si presenta anche con una nuova silhouette con tetto in tela apribile elettricamente,
denominata Airscape . La forte personalità di Nuova CITROËN C1 non passa inosservata.
Nella nuova politica di rinnovamento di CITROËN, è la risposta ottimista alle esigenze di
mobilità urbana.
Nuova CITROËN C1 è :
- + design, con la silhouette energica, il frontale vivace e lo sguardo sornione dei
proiettori. Le versioni bicolore e gli interni colorati sottolineano il carattere forte e la gioia di
vivere. Denota chiaramente la sua appartenenza alla famiglia delle nuove CITROËN. Con
lo stile unico e il look irresistibile, attira sin dal primo sguardo;
- + confort e benessere nel quotidiano, grazie alle dimensioni compatte (solo 3,46
m), l’agilità e la maneggevolezza (il raggio di sterzata è di 4,80 m) che le permettono di
intrufolarsi ovunque. Ma anche confort della sospensione ai massimi livelli, e tenuta di
strada irreprensibile;
- + tecnologia utile che rende facile la vita, equipaggiamenti semplici da usare
come il Touch Pad 7’’con tecnologia Mirror Screen che permette di duplicare e
comandare le applicazioni dello smartphone direttamente dal Touch Pad. Nuova CITROËN
C1 può essere dotata anche di Keyless Access&Start, telecamera di retromarcia e Hill Assist,
tutte funzioni che favoriscono la serenità alla guida;
- con un budget controllato: massa contenuta (840 kg) associata a
motorizzazioni di ultima generazione, che la posizionano ai migliori livelli del suo segmento
in termini di consumi* e di emissioni di CO2*.
UN DESIGN CHE S’IMPONE
Stile esterno irresistibileNuova CITROËN C1, disponibile in versione 3 e 5 porte, viene presentata con due
silhouette: berlina e Airscape.
Lo stile dinamico ed energico è sottolineato dalla continuità visiva tra parabrezza e vetri
laterali, con montanti del parabrezza neri e profili dei vetri cromati, secondo la versione.
Il frontale riprende gli elementi che caratterizzano i nuovi modelli della Marca: proiettori in
due parti che, abbinati ai gruppi ottici ellittici, conferiscono alla vettura un look vivace e
allegro.
Fari diurni a LED dal design verticale, connotazione luminosa inedita, che accentuano lo
sguardo ottimista e ne rafforzano il carattere.
La parte posteriore è resa dinamica dal portellone in vetro e dai fari dal design squadrato,
dall’effetto tridimensionale.
Nuova CITROËN C1 ostenta un design disinvolto e un’espressione irresistibile, volumi
compatti e raccolti, e carreggiate anteriori e posteriori ampliate.
S’inserisce alla perfezione nella famiglia delle nuove CITROËN. La sua personalità decisa
attira l’attenzione, è amore a prima vista.
Colori attraenti
Gioiosa e frizzante, Nuova CITROËN C1 si veste di otto tinte esterne molto trendy: colori
raffinati come Ink Black, Silver Grey, Graphite Grey e Olive Brown, o luminosi come
Polar White, Smalt Blue, Love Red, e Sunrise Red.
E allestimenti bicolore, per la massima personalizzazione. Propone infatti due versioni di
lancio specifiche, con il tetto in una tinta diversa dal resto della carrozzeria (tetto Olive
Brown e carrozzeria Polar White).
Bicolore anche per la versione Airscape , con la possibilità di avere la tela del tetto a
contrasto con la tinta del veicolo. Vengono proposti tre colori per il tetto: Sunrise Red, Black
e Grey.
Il look da city car moderna e cool può essere completato con cerchi da 14’’ e 15’’, e cerchi in
lega da 15’’ diamantati.
Nuova CITROËN C1 è fresca e vivace anche nell’abitacolo, dall’atmosfera allegra e
colorata. La plancia minimal e strutturata è vivacizzata da tocchi di colore: sul profilo del sistema
multimediale, sulle modanature degli aeratori e sulla base della leva del cambio. Gli interni
sono completati da pannelli delle porte in tinta con la carrozzeria.
CONFORT E BENESSERE QUOTIDIANO
Nuova CITROËN C1 offre un modo nuovo di vivere la città e le sue limitazioni. La sfida:
rendere la città il terreno di gioco favorito.
Airscape : per approfittare di ogni momento
Nuova CITROËN C1 significa piacere e sensazioni di guida quotidiane. Si apre alla città
con la versione Airscape, disponibile in versione 3 e 5 porte, un’esclusiva in questo
segmento.
Il tetto in tela scorrevole Airscape, dalle dimensioni eccezionali (l 800 mm x L 760 mm), è
facile da usare e si comanda elettricamente.
Le versioni Airscape offrono agli occupanti il piacere di un auto a cielo aperto, e di godersi
la vita e la città. Libertà e gioia di vivere in qualunque momento.
Compattezza e agilità
Nuova CITROËN C1, in grado di trasportare fino a 4 adulti e di offrire spazi generosi per i
posti anteriori e posteriori, conserva dimensioni compatte (L 3,46 m / l 1,62 m / H 1,45 m),
sia in versione 3 che 5 porte.
Resta una city car versatile, una delle più compatte del mercato. Le dimensioni contenute le
permettono grande agilità e facilità di manovra, grazie al raggio di sterzata ottimale di 4,80
m e al servosterzo elettrico.
È molto maneggevole, e si destreggia con disinvoltura e agilità tra gli ostacoli della città.
Vani portaoggetti ed equipaggiamenti che facilitano la vita
Nuova CITROËN C1 è design dinamico ed energico, ma anche facilità d’uso, con
equipaggiamenti essenziali per la guida di tutti i giorni.
Dispone di numerosi vani portaoggetti pratici e ingegnosi, distribuiti in modo razionale
nell’abitacolo, che la rendono partner di viaggio ideale: un porta bicchiere e un cassettino
portaoggetti chiuso, in grado di contenere una bottiglia da un litro.Nuova CITROËN C1 è ergonomia pensata per rendere più facile la vita di tutti i giorni:
bagagliaio da 196 litri, pratico e accessibile, con cappelliera removibile. Con i sedili
posteriori ripiegati il volume del bagagliaio arriva a 780 litri .
Dispone anche di numerosi equipaggiamenti per il benessere dei passeggeri: climatizzatore
automatico e, per la versione a 3 porte, la memorizzazione della posizione dei sedili
anteriori.
L’alleanza tra confort e tenuta di strada
Nuova CITROËN C1 rappresenta anche un’ottima sintesi tra confort e tenuta di strada.
Rispetto alla precedente generazione, offre un nuovo assale posteriore più leggero di 4 kg,
nuove molle delle sospensioni, nuovi ammortizzatori e una nuova barra antirollio di
diametro considerevole. Il risultato è confort delle sospensioni ai massimi livelli, e tenuta di
strada irreprensibile.
Inoltre, il nuovo servosterzo elettrico abbina confort e precisione. La guida è fluida,
piacevole e precisa, in città e su strade extra urbane, per il massimo piacere di guida.
A tutto questo si aggiungono nuovi pneumatici a bassissima resistenza al rotolamento e
dimensioni contenute (14 e 15 pollici), efficienti in frenata e in grado di ridurre i consumi di
carburante.
Nuova CITROËN C1 offre a chi la guida piacere, confort e serenità, su qualunque tipo di
strada.
TECNOLOGIA UTILE
Interfaccia touch e connected
Nuova CITROËN C1 dispone di tecnologie intuitive e facili da usare. Può quindi essere
equipaggiata di Touch Pad 7’’ per gestire tutte le funzioni multimediali: radio, telefono,
lettore video, computer di bordo.
Mai soli, sempre connected. Per Nuova CITROËN C1 è anche connettività estesa, grazie al
Mirror Screen.
Questa tecnologia permette di duplicare e comandare dal Touch Pad 7” il contenuto dello
smartphone. È sufficiente verificare la compatibilità del proprio smartphone, installare
l’applicazione che permette lo scambio di dati, e collegarlo alla porta USB del veicolo. A questo punto è possibile usare facilmente le funzioni del proprio smartphone direttamente
dal Touch Pad 7”: navigazione, telefonia, rubrica degli indirizzi, musica, Web Radio…e tutte
le altre applicazioni utili e compatibili con la guida.
La tecnologia facile da usare
Nuova CITROËN C1 significa anche guidare in relax.
Per facilitare le manovre, ad esempio il parcheggio in spazi ristretti, dispone di una
telecamera di retromarcia, le cui immagini vengono visualizzate sul Touch Pad 7’’.
Nuova CITROËN C1 dispone della funzione Keyless Access&Start. La funzione permette
l’accesso e l’avviamento del motore continuando a tenere la chiave elettronica in tasca. Il
sistema, già presente sui veicoli del segmento superiore, semplifica la vita degli utilizzatori.
Un’altra tecnologia utile: la partenza assistita su pendenza Hill Assist, proposta di serie,
diventa indispensabile in città, ad esempio quando si esce da un parcheggio sotterraneo. Su
pendenze superiori al 3% questa funzione blocca automaticamente il veicolo per 2 secondi,
permettendo quindi di ripartire in tranquillità.
CON UN BUDGET CONTROLLATO
Nuova CITROËN C1 significa anche gestire con intelligenza il budget, con un prezzo
d’acquisto accessibile e costi di utilizzo controllati.
La sua massa contenuta di 840 kg, i pneumatici a bassissima resistenza al rotolamento e le
motorizzazioni efficienti di ultimissima generazione permettono consumi moderati * e costi
di manutenzione ridotti.
Motorizzazioni efficienti
Nuova CITROËN C1 offre 2 motorizzazioni benzina di ultima generazione.
La motorizzazione 1.0 VTi 68 è proposta anche con cambio pilotato ETG (Efficient Tronic
Gearbox). Questo cambio a 5 rapporti beneficia di una funzione “trascinamento” e di una
cartografia del pedale ottimizzata, studiata per migliorare la dosabilità e la fluidità nelle
partenze, a tutto vantaggio del comfort di guida.
Nuova CITROËN C1 propone la nuova motorizzazione 1.2 VTi 82. Questo motore 3 cilindri
1,2 litri da 82 cv, prodotto in Francia, utilizza tecnologie innovative, efficienti e
parsimoniose: consumi di 4 ,3 l/100 km ed emissioni di CO2 di 99 g/km, senza
compromettere la vivacità e il piacere di guida. Con coppia di 116 Nm e accelerazione da 0 a
100 km/h in 11 secondi, questa motorizzazione potenzia la capacità della NUOVA
CITROËN C1 di uscire dalla città.



GINEVRA 2014 - JEEP CHEROKEE

Protagonista in questi giorni al Salone di Ginevra 2014, da oggi in Italia è possibile ordinare la nuova Jeep Cherokee, il Medium Sport Utility Vehicle del marchio Jeep che si è evoluta in una vettura completamente nuova capace di offrire ai clienti una moderna interpretazione del claim "Go anywhere, do anything" che da sempre contraddistingue il Brand americano.
In Italia la nuova Jeep Cherokee è commercializzata in tre allestimenti - Longitude, Limited e Trailhawk – 10 colori di carrozzeria, tre diversi cerchi in lega (da 17” a 18”) e tre rivestimenti per i sedili (tessuto, tessuto e pelle o in morbida pelle Nappa).
In questa prima fase di lancio il cliente può ordinare la nuova Jeep Cherokee scegliendo tra due motorizzazioni: l'efficiente turbodiesel Multijet II da 2,0 litri da 140 CV con cambio manuale a sei rapporti oppure il potente motore a benzina V6 Pentastar da 3,2 litri abbinato al nuovo cambio automatico a nove marce, un contenuto che per prima la nuova Jeep Cherokee porta nella sua categoria.
L’innovativa trasmissione automatica è un cambio con mappatura “shift-on-the-fly”, che consente di scegliere attraverso il sistema di controllo interattivo Electronic Range Select tra la modalità completamente automatica o quella manuale sequenziale.

Grazie a più di 40 singole mappature, il dispositivo assicura cambi marcia eccezionalmente morbidi, una migliore accelerazione, emissioni ridotte, maggior efficienza nei consumi e un’aggressiva capacità di ripresa. Infatti, al fine di determinare la modalità più appropriata, il sofisticato software è in grado di valutare diversi parametri tra cui la coppia utilizzata, i kick down, le accelerazioni e le variazioni di pendenza.
Il risultato è un cambio automatico perfettamente adattabile alle condizioni e ai diversi stili di guida...



GINEVRA 2014 - SMART

Stoccarda/Ginevra. La partecipazione di smart al Salone di Ginevra 
ruota intorno a due esclusivi modelli speciali: smart BRABUS 
Xclusive red edition e smart fortwo edition citybeam. Fra gli altri 
principali temi presentati vi è l'ampliamento del servizio di mobilità 
smart add-on e della smart drive app 2.0. 
Bella. E velocissima. Una smart completamente rossa: con la 
smart BRABUS Xclusive red edition il brand “cult” presenta ora il 
primo modello speciale BRABUS Xclusive. La tonalità rosso Jupiter 
dei bodypanel e della cellula di sicurezza tridion sottolinea già a 
prima vista il carattere sportivo di questo modello smart BRABUS. 
Disponibile in edizione limitata, la smart BRABUS Xclusive red edition 
presenta come tutti i modelli speciali smart una dotazione di prima 
classe unita ad un grande vantaggio in termini di prezzo. La smart 
BRABUS Xclusive red edition è disponibile da 22.890 € in versione 
Coupé e Cabrio con motore sovralimentato da 75 kW e può essere 
ordinata a partire dal 4 marzo 2014. Le prime vetture saranno 
consegnate agli smart center e ai Clienti alla fine dell'estate 2014. 
Esterni dinamici, interni sportivi ed eleganti: il nuovo modello 
speciale smart fortwo edition citybeam colpisce per la sua sportività 
sottolineata dai bodypanel con verniciatura opaca o metallizzata, 
dalla cellula di sicurezza tridion in silver e dai cerchi a 3 doppie 
razze con pneumatici maggiorati. Negli interni risaltano gli esclusivi 
sedili in pelle ecologica black con inserti in tessuto crystal grey 
negli schienali e cuciture decorative in crystal grey. La smart fortwo 
edition citybeam può essere ordinata a partire da 14.490 €. Nel mese 
di aprile 2014 il modello sarà disponibile presso gli smart center in 


versione Coupé o Cabrio e con motore a combustione o elettrico. 
Il programma smart add-on offre ai guidatori di smart fortwo e di 
altri modelli una serie di servizi dedicati alla guida. Grazie alla 
collaborazione di rinomati fornitori di servizi, la mobilità 
personalizzata si fa meno stressante e più veloce, flessibile, comoda 
e conveniente. Il nuovo partner è JET, che offre ad esempio a tutti i 
proprietari di una smart (anche dei modelli precedenti) uno sconto di 
4 € sul prezzo di un lavaggio speciale per la cura della brillantezza 
della carrozzeria. A seconda dei prezzi regionali è previsto uno 
sconto dal 30 al 40%.  
La smart drive app, che offre numerosi servizi mobili semplicemente Pag. 3
sfiorando l'iPhone, dispone ora di nuove funzioni secondarie. Fra le 
novità figurano l'integrazione di Yelp nella navigazione, che consente 
di visualizzare ristoranti, negozi e altri “Points of Interest” nei 
dintorni con le rispettive valutazioni degli utenti. A questo si 
aggiunge inoltre la possibilità di condividere la propria posizione 
tramite Glympse, nonché l'integrazione della radio personalizzata 
Aupeo nelle funzioni multimediali. 

GINEVRA 2014 - NUOVA SUZUKI CELERIO

Suzuki Motor Corporation presenta la nuova CELERIO nella versione per il mercato europeo. Sviluppata in base al concetto di “A” compatta, la nuova CELERIO rappresenta una nuova tipologia di auto che mira a superare gli attuali standard di riferimento del segmento A. 

L’ergonomia del posto di guida e la vivibilità degli spazi interni sono state ottenute senza scendere a compromessi con le dimensioni compatte esterne, che restano contenute. La scocca rigida e leggera e il nuovo motore K10C, completamente riprogettato, concorrono a contenere i livelli di emissione di CO2 portando la nuova CELERIO ai vertici della propria categoria.

Il contenimento dei pesi e della resistenza aerodinamica, di concerto con il sistema   Start & Stop, permettono di contenere i livelli di CO2 a  85 g/km, livello inferiore a tutte le concorrenti dirette. Disponibile con versione a cambio manuale e con cambio automatico robotizzato, sviluppato sulla base del sistema Auto Gear Shift.
 
La nuova CELERIO, lunga 3.600 mm, associa a valori record di abitabilità interna il bagagliaio più capiente della categoria, con un volume utile di 254 litri.

La presentazione al Salone dell'Auto di Ginevra è stata preceduta, nel febbraio 2014 al Salone di Delhi, dall'esposizione della CELERIO nelle specifiche per il mercato locale. CELERIO sarà venduta in Europa dalla seconda metà dell’anno 2014.